In questo articolo spiegherò come si fa esattamente la spermiocoltura. Sicuramente hai molti dubbi su cosa ricerca la spermiocoltura, in quanto diversi laboratori cercano cose diverse. Ma la tecnica di esecuzione della spermiocoltura è importante. Quindi ti insegnerò come si fa esattamente la spermiocoltura di qualità.

spermiocoltura

INFEZIONE DEL LIQUIDO SEMINALE. In basso uno spermatozoo circondato da microrganismi. La sua motilità può essere compromessa perchè i germi sono legati alla coda che fornisce la motilità. Certamente la spermiocoltura verrà positiva.

Spermiocoltura


Verifica la presenza di germi nello sperma.

  • la presenza di germi nel liquido seminale è spesso annunciata da un eccesso di globuli bianchi. I globuli bianchi (leucociti) hanno l’importante funzione di eliminare i microrganismi patogeni e gli spermatozoi difettosi dal liquido seminale
  • in alcuni soggetti, i globuli bianchi nello sperma sono in quantità eccessiva, superiore a 1 milione per millilitro di liquido seminale (leucocitospermia o piospermia)
  • in questi casi, si nota la presenza di sperma giallo o giallognolo
  • tra il 3 ed il 23% dei maschi infertili presentano piospermia
  • in pazienti infertili con eccesso di globuli bianchi nello sperma, il test per determinare se esiste un’infezione del liquido seminale è la coltura del liquido seminale

Come si fa la spermiocoltura?


Il paziente può avere eiaculato anche il giorno prima. Non occorre l’astinenza, come per lo spermiogramma.

  • chi esegue questo esame non deve però aver assunto antibiotici da almeno 5-7 giorni
  • lo sperma viene raccolto in un contenitore sterile per urinocoltura tappo giallo o tappo rosso. Occorre non toccare le pareti interne del contenitore con le mani o col pene
  • quando si esegue la spermiocoltura, in genere si esegue anche un tampone uretrale o un esame sul primo getto di urina
  • nel mio studio associamo sempre un antibiogramma per verificare a quali antibiotici i germi sono sensibili. In questo modo, si possono fare terapie mirate.

Cosa ricerca la spermiocoltura?


Di routine, vengono richiesti in Gruppo Donnamed:

  • sullo sperma: germi comuni, la gardnerella, trichomonas e funghi (candida)
  • sul tampone uretrale o primo getto di urina: clamidia, micoplasmi, ureaplasmi
  • un test a parte (molecolare) può ricercare il papilloma virus HPV

Approfondimenti


Moretti et al. The presence of bacteria species in semen and sperm quality