gravidanza

Ecografia morfologica fetale

Il periodo migliore per effettuare lo screening delle patologie cromosomiche fetali è il primo trimestre. Tuttavia, l'ecografia morfologica fetale è considerata utile  sotto questo aspetto. Una moltitudine di marcatori di anomalia cromosomica fetale è stata studiata negli ultimi 30 anni.

Gravidanza


    Lo Studio Medico gestisce la gravidanza normale e patologica secondo le linee guida delle principali Società scientifiche nazionali ed internazionali.

    Un particolare riguardo è fornito alle Coppie che hanno eseguito trattamenti di infertilità e sterilità, e che soffrono delle patologie gravidiche più frequenti quali diabete, ipertensione, poliabortività etc. Tuttavia, qualunque Coppia […]

    Costi Fecondazione Assistita

    Costi fecondazione assistita in Gruppo Donnamed® di Roma sono ragionevoli e affrontabili dalla maggior parte delle Coppie.

    Procreazione assistita

    Nel maggio del 2009 la Corte Costituzionale Italiana ha dichiarato parzialmente incostituzionale la legge 40/2004, soprattutto alcune delle limitazioni che essa imponeva. Uno studio recente ha stabilito che, dopo la sentenza, il tasso di gravidanze cliniche è aumentato.

    Il test di gravidanza dopo procreazione assistita

    Il test di gravidanza dopo le tecniche di fecondazione assistita dosa minime quantità di beta-hCG, in quanto è eseguito precocemente. Pertanto, il test di gravidanza da eseguirsi dopo le tecniche di FIVET ICSI dovrà essere preferibilmente eseguito sul sangue (prelievo).

    Translucenza nucale

    La translucenza nucale è una metodica ecografica e ricade nelle tecniche di screening delle anomalie cromosomiche e delle malformazioni cardiache fetali. Come tale consente solo di definire se sei a rischio di portare avanti una gravidanza con un’anomalia cromosomica (es. sindrome di Down) o con una malformazione cardiaca.

    Il parto

    In Donnamed, non sarete abbandonati dopo il test di gravidanza. Potrete essere seguiti durante la gravidanza, effettuando tutti i test di screening e di diagnosi delle anomalie fetali. Sarete seguite personalmente dal Responsabile, che ha esperienza nella gestione della gravidanza normale e anche in caso vi siano problemi (ipertensione, ridotta crescita fetale, diabete, etc).

    La prenotazione del trattamento

    Una volta effettuata la Prima visita, potrete effettuare la prenotazione del trattamento consigliato e ritenuto più idoneo a risolvere il vostro caso. La prenotazione si effettua con il pagamento di un anticipo sul trattamento, a partire dal quale verrete presi in carico dal Centro.

    La Seconda visita

    Consiste nella visione degli esami di preparazione obbligatori da voi effettuati per iniziare il trattamento, e termina con il nulla osta all’inizio del trattamento da parte del Responsabile del Centro.

    Il transfer embrionale

    Il transfer avviene al giorno 5 di sviluppo embrionale allo stadio di blastocisti. E' questo lo stadio in cui la natura ha previsto che l'embrione impianti in utero, mentre nei giorni precedenti si trova nella tuba. Solo gli embrioni validi riescono a percorrere tutto il tragitto tubarico ed entrare in utero, cosa che avviene dopo circa 4 giorni e mezzo dalla fertilizzazione.