Come scegliere il centro di fecondazione assistita

Categories
Fecondazione Assistita Infertilità femminile

Come scegliere il centro di fecondazione assistita

image_pdfimage_print

Da quando ti hanno diagnosticato l’infertilità, ti trovi di fronte a dover scegliere il centro migliore di fecondazione assistita che ti possa aiutare nel tuo percorso. Ti sei resa conto che la scelta è davvero difficile. L’offerta è ampia in Italia ed anche all’ estero, e non hai molto tempo per ricercare il centro migliore di fecondazione assistita che faccia al caso tuo? Come scegliere il centro migliore di fecondazione assistita?
In questo articolo ti aiutiamo a risolvere i tuoi dubbi e ti forniamo i criteri fondamentali per la scelta del migliore centro di fecondazione assistita. In questa guida, parleremo in modo approfondito dei criteri per orientarsi.

Come scegliere il centro migliore di fecondazione assistita
Laboratorio di embriologia

Esperti di fecondazione assistita: chi sono?

Molte coppie pensano che scegliere il miglior centro di fecondazione assistita coincida col rivolgersi ad una clinica o a un ospedale. Queste strutture danno la sensazione di essere organizzate in modo da soddisfare ogni esigenza. In realtà molte volte queste strutture corrispondono a quello che noi chiamiamo fivettifici, dove la coppia viene:

  • trattata come un numero
  • sottoposta a protocolli uniformi di stimolazione ovarica o preparazione endometriale (alcuni centri danno il protocollo addirittura prima di aver conosciuto la coppia)
  • indotta a effettuare tecniche non accreditate in letteratura scientifica, spesso di tipo sperimentale
  • entra in protocolli di ricerca e studi clinici. In questi casi, si può avere la sfortuna di capitare nel braccio dello studio con le minori possibilità di successo. Di conseguenza, il risultato è negativo in termini di gravidanza

Molte volte conviene stare alla larga da queste strutture, e rivolgersi ad un Medico con esperienza in fecondazione assistita. Il Medico seguirà la coppia in ogni singolo passaggio, dalla diagnosi al transfer embrionale. Eventualmente anche per la gravidanza e l’ottenimento del “bambino in braccio”.

Questi Medici si avvalgono, come è il caso di Gruppo Donnamed, di laboratori di embriologia scelti tra i migliori del territorio e, in caso di necessità, all’estero. Il curriculum del Medico è un dato importante e, quando disponibile, va sempre valutato. Esperienze internazionali, attività di ricerca e pubblicazioni sono criteri importanti per la scelta. I medici con esperienza internazionale e alle spalle attività di ricerca riescono a valutare in modo più corretto il migliore protocollo.

Come scegliere il centro migliore di fecondazione assistita dipende dalla causa dell’infertilità

I centri di fecondazione assistita (tipo clinica o ospedale) sono centri generici. Trattano qualunque patologia allo stesso modo. Un criterio importantissimo è quindi la scelta del Medico in grado di gestire adeguatamente la patologia. Per esempio, il Gruppo Donnamed è particolarmente specializzato nei casi di:

Le multinazionali

E’ un fenomeno recente in Italia. Multinazionali della fecondazione assistita si sono impiantate sul territorio. Agiscono con logiche aziendali, proponendo trattamenti uniformi per ogni patologia. Spesso propongono trattamenti non dimostratamente efficaci su base scientifica. E’ una logica commerciale, della quale le Coppie fanno le spese.

Tuttavia, essendo dotati di molte risorse pubblicitarie, si fanno conoscere tramite Internet, nel quale investono ingenti risorse.

Il posizionamento su Google non è sinonimo di qualità di un centro di fecondazione assistita

Le risorse ingenti investite dalle multinazionali e da centri anche minori in pubblicità online, risultano in posizionamenti molto buoni in Internet. La Coppia spesso confonde il posizionamento su Google con la qualità del centro. Niente di più sbagliato. E’ semplicemente la conseguenza di risorse ingenti investite in pubblicità.

Conviene diffidare di chi investe in Google con annunci pubblicitari. Per fortuna, Google mostra quali sono gli annunci sponsorizzati, preceduti dalla dizione “Annuncio”. Sono auto-pubblicità a pagamento e pertanto si trovano posizionati molto in alto nelle ricerche su Google. Questo non vuol dire che corrispondano ai centri migliori.

Il basso costo non coincide con la qualità

Le tecniche di fecondazione assistita sono delicate e richiedono risorse umane e tecnologiche di qualità. La qualità costa. Occorre diffidare dei centri con i costi più bassi. Spesso questi costi sono solo degli specchietti per le allodole. Quando ci si reca in prima visita, vengono prospettati costi aggiuntivi, spesso per tecniche dalla non dimostrata efficacia clinica.

Se desiderate ricevere informazioni da Gruppo Donnamed direttamente per telefono o via email, contattateci.