Prenota Adesso! +39 06 30367768

Nutrizione

Obesità ed infertilità maschile

Obesità ed infertilità maschile

Nel sesso maschile, una delle principali cause dell’infertilità provocata dall’obesità è connessa a livelli anormali degli androgeni. Il grasso in eccesso è stato associato a basse percentuali di testosterone libero nel sangue, e in molti obesi di sesso maschile è stata riscontrata un’alta concentrazione di estrogeni.

Learn More

Obesità ed infertilità femminile

Obesità ed infertilità femminile

Quando si parla di infertilità legata all’obesità ci si riferisce a problemi riproduttivi che possono riguardare sia le donne che gli uomini. Nel caso delle donne, diversi studi hanno messo in relazione un indice di massa corporea troppo elevato con una riduzione dell’ovulazione, un aumento della probabilità di aborti spontanei o dello sviluppo di sindromi da ovaio policistico e una peggiore qualità degli ovociti.

Learn More

Importanza delle fibre nell’alimentazione

Importanza delle fibre nell’alimentazione

Le fibre alimentari sono sostanze indigeribili provenienti soprattutto dagli alimenti vegetali (frutta, verdura, cereali integrali e legumi). Un adeguato consumo di cibi ricchi di fibre è molto importante, poiché aiuta a combattere la stitichezza, a prevenire emorroidi e diverticolosi e inoltre è molto efficace nella prevenzione del cancro del colon e di alcune malattie metaboliche, come diabete e ipercolesterolemia.

Learn More

Quanta acqua bere durante la giornata?

Quanta acqua bere durante la giornata?

Anche se non contiene calorie, l’acqua è l’alimento più importante che una persona deve garantire più volte al giorno all’ organismo.
Mediamente il nostro corpo contiene il 70% di acqua. Questa ha il compito fondamentale di idratare, facilitare gli scambi e le reazioni biochimiche tra le quali smaltire i grassi di depositi, mantenere la temperatura costante e permettere l’eliminazione di scorie e tossine che si accumulano nell’organismo.

Learn More

La Celiachia

La Celiachia

La celiachia è un’intolleranza permanente al glutine o meglio alla gliadina, sua componente alcool-solubile, contenuta in frumento, orzo, segale, farro e kamut. L’incidenza di questa intolleranza ad oggi in Italia è stimata in un soggetto ogni 100 persone.
I celiaci potenzialmente sarebbero 600mila, ma ne sono stati diagnosticati poco più di 100mila. Nonostante non abbia una trasmissione genetica mendeliana, essa è caratterizzata da un certo grado di familiarità.

Learn More