Centro Genetica della sterilità

  • diagnosi_genetica_preimpianto
    Permalink diagnosi_genetica_preimpiantoGallery

    Screening genetico preimpianto-PGS: efficacia non dimostrata

Screening genetico preimpianto-PGS: efficacia non dimostrata

Lo screening genetico preimpianto-PGS è da considerarsi sperimentale. Uno studio autorevolissimo ha concluso che nessuno dei 5 presupposti su cui si basa attualmente lo screening genetico preimpianto-PGS è al momento dimostrato.
Da Dr. Angelo Tocci|giovedì, 1 febbraio, 2018|0 Commenti|
  • La Clinica
    Permalink La ClinicaGallery

    Fecondazione assistita: la bufala degli esami di preparazione.

Fecondazione assistita: la bufala degli esami di preparazione.

I trattamenti di fecondazione assistita (Procreazione Medicalmente Assistita PMA) sono regolati in Italia dalla legge 40 del 2004, la quale stabilisce i criteri di esecuzione delle varie tecniche. In particolare, gli esami di preparazione sono elencati in modo dettagliato e sono inclusi addirittura in un decreto ministeriale, il quale elenca in modo dettagliato gli esami che si richiedono per la preparazione alla PMA e che sono gratuiti.
Da Dr. Angelo Tocci|venerdì, 24 giugno, 2016|0 Commenti|

La sindrome del triplo X

La sindrome della tripla X può essere identificata mediante un'analisi su un campione di sangue. Il disturbo può anche essere trovato durante test genetici prenatali, come l'amniocentesi o il prelievo dei villi coriali o tramite lo screening genetico preimpianto.
Da Dr. Angelo Tocci|giovedì, 12 marzo, 2015|0 Commenti|

Fibrosi cistica ed infertilità

La fibrosi cistica (FC) è una malattia genetica che si manifesta se entrambe le copie del gene interessato risultato alterate (autosomica recessiva). Nella popolazione caucasica è la più diffusa, con una incidenza di 1 malato ogni 2500-2700 nati vivi.
Da Dr. Angelo Tocci|giovedì, 7 aprile, 2011|0 Commenti|

DNA spermatozoario e aborto spontaneo

La struttura della cromatina spermatica influenza significativamente il tasso di aborti spontanei e di gravidanze multiple e può fornire suggerimenti su orientamenti clinici quali il numero di embrioni da trasferire e la gestione intensiva dei casi di aborto spontaneo.
Da Dr. Angelo Tocci|martedì, 29 marzo, 2011|0 Commenti|

Microdelezioni del cromosoma Y e infertilità maschile

Una meta-analisi su oltre 12000 pazienti è riuscita a chiarire i vari dubbi che risiedono nella questione tra infertilità e delezioni gr/gr. Sembra dimostrato ora, come si prevedeva, che le delezioni parziali del gene AZFc sono più frequenti nei maschi infertili che nei controlli.
Da Dr. Angelo Tocci|domenica, 6 marzo, 2011|0 Commenti|

Anomalie Cromosomiche

I cromosomi sono strutture presenti in tutte le cellule costituite da acido desossiribonucleico (DNA) e proteine. Il DNA contenuto nei cromosomi è suddiviso in parti dette geni, atti al mantenimento e alla trasmissione dei caratteri ereditari dell’individuo.
Da Dr. Angelo Tocci|venerdì, 26 novembre, 2010|0 Commenti|

Infertilità maschile e genetica

L’infertilità influenza circa il 15% delle coppie e anomalie genetiche contribuiscono per il 15-30% all’infertilità maschile.Le anomalie genetico-cromosomiche sono 5 volte più comuni rispetto alla popolazione normale negli uomini oligo-azoospermici (cioè con ridotta concentrazione o assenza di spermatozoi).

Da Dr. Angelo Tocci|domenica, 2 maggio, 2010|0 Commenti|

Screening genetico femminile

Si tratta di un test di screening genetico femminile in cui, dopo il prelievo di sangue (video), si separano i linfociti dal resto del sangue e si mettono in coltura per farli crescere. In una fase precisa del ciclo di mitosi (replicazione cellulare), le cellule vengono bloccate e sono visibili i cromosomi, che possono essere pertanto studiati.
Da Dr. Angelo Tocci|lunedì, 12 ottobre, 2009|0 Commenti|

Screening genetico maschile

Gli esami genetici e cromosomici devono essere eseguiti nel maschio infertile in quanto una bassa concentrazione degli spermatozoi si associa frequentemente ad un problema genetico, e maggiore è la severità della condizione, più frequente è il riscontro di alterazioni genetiche.
Da Dr. Angelo Tocci|domenica, 11 ottobre, 2009|0 Commenti|
«  VAI AGLI ARTICOLI RECENTI