Iniettare il Gonal F è spesso fonte di ansia per le pazienti. Il Gonal F infatti è un farmaco poco maneggevole. Sbagliare il dosaggio può essere fonte di grossi problemi. Tra questi, il fallimento del ciclo e l’iperstimolazione ovarica eccessiva. Il medico ti ha spiegato come fare, ma ora è arrivato il momento di usare il farmaco e vuoi essere sicura di come usare il Gonal F e come conservarlo.

Nessuna paura! E’ una procedura delicata ma se leggi questo breve articolo scoprirai come usare il Gonal F seguendo le istruzioni qui riportate.

Se vuoi imparare bene come usare il Gonal F, è utile preparare prima tutto il necessario in modo da poter effettuare l’operazione in modo estremamente veloce e semplice. Vediamo insieme come.

Come usare il Gonal F

Il primo passo che devi compiere è estrarre il Gonal F dal frigorifero normale (non freezer) dove deve essere conservato. Va tenuto nel frigo a +4°C nella sua scatola, nella parte anteriore di uno dei ripiani del frigorifero. Lo devi tirare fuori dal frigorifero circa 10-15 minuti prima di iniettarlo.

La prima volta che lo usi occorre avvitare uno degli aghi presenti nella scatola, togliendo sia la protezione in carta che il tappetto in plastica che si trova sull’ago. Quindi regoli la dose a 37,5 (trentasette virgola cinque), e premi il pulsante che si trova in testa alla penna, buttando via queste 37,5 unità. Questo serve a togliere quel minimo di aria che si trova nel circuito.

Ora devi regolare il dosaggio esattamente come ti ha consigliato il medico e procedi come segue.

Disinfetti con un batuffolo di cotone e alcool la pelle.

Per la somministrazione sottocutanea si stringe delicatamente la cute nel punto d’iniezione (ad esempio la  pancia lateralmente all’ombelico) in modo che si formi una parte sollevata di cute e grasso sottocutaneo. Devi introdurre interamente l’ago sotto la cute, accertandoti che non compaia sangue nella siringa. Se compare, cambia il punto di iniezione. Se non osservi sangue venir su nella siringa, inizi a iniettare lentamente la soluzione premendo il bottone posto sulla parte finale della penna, fin quando non scende tutto. Conta fino a 10 secondi prima di estrarre l’ago. Dopo l’iniezione si rimuove l’ago e si tiene per breve tempo il batuffolo di cotone sul punto d’iniezione.

La durata e la dose del Gonal F è stabilita dal medico curante.

Il Gonal può dare numerosi effetti collaterali. Leggi attentamente quanto riportato nel bugiardino prima di somministrarlo.


Questo articolo non intende sostituire il consiglio del Medico. Non devi usare questa informazione per diagnosticare o trattare problemi di salute o condizioni patologiche. Consulta sempre il tuo Medico prima di cambiare trattamento, abitudini, assumere supplementi alimentari o farmaci, o iniziare terapie.


DOTT. ANGELO TOCCI

Angelo Tocci è un Medico Chirurgo (iscrizione albo n° 1870), Specialista in Ginecologia ed Ostetricia, e Andrologia e Sessuologia. Dirige il Gruppo Donnamed® che si occupa da 20 anni di sterilità di coppia e di malattie da virus del papilloma HPV maschile e femminile. E’ Socio dell’ American Society for Reproductive Medicine, della European Society of Human Reproduction and Embryology, della Società Italiana di Andrologia e Medicina della Sessualità e della European Academy of Andrology. Ha lavorato presso il Policlinico Gemelli dell’Università Cattolica di Roma, presso l’Unità di Ricerca INSERM U80 dell’Università Claude Bernard a Lione (Francia) e al Queen Charlotte’s and Chelsea Hospital dell’Imperial College di Londra (UK).