Isteroscopia viene eseguita per poter visualizzare l’integrità del canale cervicale, della cavità uterina, dell’endometrio e degli osti tubarici e la patologia endouterina eventualmente presente (sinechie, polipi, miomi, setti, neoplasie endometriale ecc.).