Nel nostro Centro di Roma, la fecondazione assistita di tipo ICSI o FIVET viene preferenzialmente effettuata con transfer di blastocisti piuttosto che embrioni al 2°-3° giorno di sviluppo, perchè questo aumenta il tasso di bambini effettivamente nati (bambini in braccio). Trasferendo in utero blastocisti invece di embrioni al 2° o 3° giorno dopo la ICSI FIVET, gli embrioni arrivano nell'utero nello stesso momento in cui arrivano in natura, cioè dopo 5 giorni dalla fertilizzazione delle uova.