fertilità

Fattori che influenzano la fertilità

Nella nostra società motivazioni molteplici di ordine sociale, economico e culturale portano molte donne a rinviare oltre la terza decade di vita la ricerca di un concepimento. Dagli ultimi dati relativi alla natalità in Europa, infatti, emerge che l’età media in cui la donna italiana partorisce il primo figlio è 30 anni, dato aumentato rispetto al precedente rilievo del 1990 dove risultava essere di 29 anni.

Non più viaggi della speranza

Oggi la sentenza della Corte Costituzionale 151/2009 ha di fatto ridotto le restrizioni e resi inutili i "viaggi della speranza" all'estero. Oggi infatti in Italia si possono iniettare tutti gli ovociti ritenuti opportuni a conseguire il risultato della gravidanza e crioconservare gli eventuali  embrioni in eccesso. E' scomparso l'obbligo a iniettare al massimo 3 ovociti. E' possibile rimanere in Italia per eseguire anche la fecondazione eterologa (ovodonazione e donazione del liquido seminale)

Eccellenti risultati

Un mix potente e affidabile: protocolli perfettamente studiati per consentire la crescita di embrioni di elevatissima qualità biologica e abilità dei biologi italiani, abituati a ottenere e scegliere i migliori ovociti e spermatozoi, avendo lavorato per anni nelle condizioni dettate dalla legge 40 ora superate (massimo 3 ovociti da iniettare e divieto di congelamento embrionale).