coppie infertili

Gruppo Donnamed® per l’infertilità

Benvenuti in Gruppo Donnamed la prima “Boutique Infertility Clinic”, che si trova a Roma e ha altre sedi localizzate sul territorio.

Fecondazione eterologa in Italia: consentita

La Corte Costituzionale ha definitivamente sancito la legittimità della fecondazione eterologa, cioè quella che deriva dalla donazione di gameti (ovociti e spermatozoi) alle coppie con sterilità assoluta.

Microdelezioni del cromosoma Y e infertilità maschile

Una meta-analisi su oltre 12000 pazienti è riuscita a chiarire i vari dubbi che risiedono nella questione tra infertilità e delezioni gr/gr. Sembra dimostrato ora, come si prevedeva, che le delezioni parziali del gene AZFc sono più frequenti nei maschi infertili che nei controlli.

Obesità e infertilità

L’essere sovrappeso, oltre a rappresentare  un fattore di rischio per la salute, sembra essere una delle principali cause di infertilità. L’eccessiva quantità e distribuzione del grasso corporeo sono relazionati a perdita di fertilità sia nelle donne che negli uomini.La percentuale di grasso corporeo è espressa dall’indice di massa corporea (BMI; Kg/m2).

Infertilità ed infezioni

Le infezioni sessualmente trasmesse sono la principale causa di infertilità maschile e femminile. Sulla base dei microorganismi coinvolti, si distinguono in batteriche, virali, protozoarie.

Come scegliere su Internet

Il sistema Internet è largamente considerato inefficace o inaffidabile dai pazienti italiani; la tradizionale diffidenza degli Italiani danneggia quanti, in tutta onestà, utilizzano Internet per rendere note le loro competenze, in un sistema tendenzialmente chiuso all'innovazione, basato sui rapporti di amicizia e mutualmente scambievoli interessi tra i medici a scapito del cittadino.

Farmaci per l’infertilità maschile

Prima di iniziare qualsiasi terapia per infertilità maschile, è necessario migliorare lo stile di vita eliminando il fumo di sigaretta, l’alcool, droghe, steroidi, anabolizzanti esposizione prolungate ed intense a fonti di calore, il contatto con sostanze tossiche, e se possibile, sospendere farmaci dannosi per la fertilità.