Il Gruppo Donnamed-Studio Medico Dott. Angelo Tocci propone il più efficace Programma di screening avanzato del carcinoma squamo-cellulare del collo uterino basato sul Papilloma virus HPV.

La visita ginecologica ha una efficacia nulla nel prevenire il carcinoma del collo uterino. Il pap test non previene completamente il carcinoma del collo dell’utero. In più, costringono le donne a sottoporsi annualmente a nuovi esami.

Programmi di Prevenzione basati soltanto su visita ginecologica e pap test sono  molto limitati

Il Programma Donnamed è basato su:

  1. test molecolare del papilloma virus (HPV-screening ed eventuale tipizzazione virale)

  2. colposcopia avanzata, effettuata con il miglior macchinario attualmente disponibile (Colposcopio Zeiss FC 150)

→ Il costo di questo screening è di Euro 130

In caso di normalità dei 2 test, la Paziente potrà ripeterli solo dopo 3 anni.

Basi del Progetto Donnamed di Prevenzione

Il Progetto Donnamed-Prevenzione Donna è quanto di più avanzato oggi a disposizione per prevenire efficacemente il tumore maligno squamoso del collo uterino.

Il Progetto si basa su 5 elementi:

  1. la visita ginecologica non ha nessun valore nel prevenire il carcinoma squamo-cellulare del collo dell’utero
  2. il carcinoma squamo-cellulare del collo uterino è una malattia causata da un gruppo di virus del papilloma (HPV) a trasmissione sessuale
  3. il pap test non previene completamente il carcinoma del collo uterino
  4. il test molecolare del papilloma virus (HPV-screening ed eventuale tipizzazione virale) consente di escludere in maniera quasi assoluta la presenza di lesioni pre-tumorali
  5. associare la colposcopia avanzata (che è considerata un esame di 2° livello), riduce sensibilmente i falsi negativi (minimi) del test molecolare del papilloma virus (HPV-screening ed eventuale tipizzazione virale)