Parlando con i tuoi colleghi e/o navigando in rete, sei venuto a conoscenza del virus tumorale del papilloma che colpisce donne e uomini sessualmente attivi provocando il cancro degli organi genitali. Preoccupato dalla possibilità di essere entrato in contatto col papilloma virus, hai cercato informazioni in rete e hai provato a capire il papilloma virus come si contrae, ma purtroppo senza successo.

Non c’è problema! Adesso stai leggendo questo articolo e stai per scoprire il papilloma virus come si contrae in modo semplice e rapido. Prima di illustrarti il contenuto di questo articolo, è bene che tu sappia bene che cosa è il papilloma virus e cosa provoca.

Fin qui tutto ok? Ottimo direi che possiamo cominciare a parlare del papilloma virus. A tal proposito, ci tengo a precisare che questo articolo non intende sostituire il consiglio del Medico. Non devi usare questa informazione per diagnosticare o trattare problemi di salute o condizioni patologiche. Consulta sempre il tuo Medico prima di cambiare trattamento, abitudini, assumere supplementi alimentari o farmaci, o iniziare terapie.

Che cos’è il papilloma virus

Il papilloma virus è un virus umano costituito da una molecola di DNA che non sempre si integra nel DNA delle cellule genitali. In questo modo, quando la cellula si replica, come fanno tutte le cellule del nostro corpo, non si accorge della presenza del papilloma virus. Pertanto il virus, attraverso il macchinario cellulare per produrre proteine, genera delle proteine che bloccano dei geni anti-tumorali, dando il via al percorso che dalla displasia lieve porta al cancro.

Si riconoscono virus del papilloma a basso rischio, che producono tumori benigni, e virus ad alto rischio tumorale.

Papilloma virus come si contrae

Per contrarlo, è necessario avere rapporti sessuali ? Non sempre, ma questo è vero nella stragrande percentuale di casi.

In oltre il 90% dei casi la trasmissione è sessuale. In una piccola percentuale di casi, invece, si trasmette anche attraverso il contatto con la pelle, perchè è un virus resistente all’ambiente e può ritrovarsi sui più vari oggetti tra cui per esempio il water, o il bordo di una piscina, o le lenzuola non ben lavate.

Per la trasmissione sessuale, non è necessario un rapporto completo con penetrazione. Si trasmette infatti anche attraverso le mani. La trasmissione buccale è possibile e può provocare il carcinoma oro-faringeo.

La trasmissione avviene tra coppie eterosessuali, omosessuali maschili o omosessuali femminili.

I fattori di rischio per capire il papilloma virus come si contrae sono:

  • il numero di partner sessuali. Più ne hai avuti, più hai probabilità di essere infetta dal virus del papilloma. Avere rapporti con un partner che ha avuto tanti rapporti sessuali con diversi partner aumenta il tuo rischio.
  • età: le lesioni da papilloma virus sono più frequenti negli adoloscenti ed in giovani adulti.
  • sistema immunitario indebolito, per esempio a causa dell’AIDS o di farmaci (esempio cortisonici) oppure dopo trapianti d’organo
  • cute danneggiata attraverso la quale il virus del papilloma può entrare nel corpo
  • contatti con persone infette o docce pubbliche o piscine

Una persona può contrarre diversi tipi di virus del papilloma. Per questo, a volte, nonostante la presenza di lesioni da virus, lo screening viene normale perchè non ha considerato i tipi virali più rari che non vengono testati con i comuni esami.

Il virus di manifesta con 2 picchi uno intorno ai 20 anni di età, e l’altro in donne dopo la menopausa. L’intervallo tra l’infezione e la diagnosi del cancro è variabile tra 10 e 20 anni.

Qual è la incubazione del papilloma virus ?

Il tempo usale di incubazione è da 3 a 8 mesi con una media di 3 mesi.

Circa il 90% dei soggetti che presentano virus del papilloma ad alto o basso rischio tumorale eliminano il virus in 2 anni. Se viene effettuato il trattamento delle lesioni, il tempo di scomparsa del virus è circa 6 mesi.


Questo articolo non intende sostituire il consiglio del Medico. Non devi usare questa informazione per diagnosticare o trattare problemi di salute o condizioni patologiche. Consulta sempre il tuo Medico prima di cambiare trattamento, abitudini, assumere supplementi alimentari o farmaci, o iniziare terapie.


DOTT. ANGELO TOCCI

Angelo Tocci è un Medico Chirurgo (iscrizione albo n° 1870), Specialista in Ginecologia ed Ostetricia, e Andrologia e Sessuologia. Dirige il Gruppo Donnamed® che si occupa da 20 anni di sterilità di coppia e di malattie da virus del papilloma HPV maschile e femminile. E’ Socio dell’ American Society for Reproductive Medicine, della European Society of Human Reproduction and Embryology, della Società Italiana di Andrologia e Medicina della Sessualità e della European Academy of Andrology. Ha lavorato presso il Policlinico Gemelli dell’Università Cattolica di Roma, presso l’Unità di Ricerca INSERM U80 dell’Università Claude Bernard a Lione (Francia) e al Queen Charlotte’s and Chelsea Hospital dell’Imperial College di Londra (UK).