Papilloma virus nel maschio


L’80% degli uomini sessualmente attivi contrae l’infezione da virus del papilloma (HPV) durante la propria vita, solitamente dopo i primi rapporti sessuali.

Tuttavia l’infezione da HPV nell’uomo  è stata  considerata sempre con scarsa attenzione rispetto a quella nella donna che può manifestarsi nel ben più  grave tumore al collo dell’utero.

In realtà l’uomo non è da considerare un semplice vettore di trasmissione del virus all’interno della donna.

Studi condotti  negli ultimi anni, infatti, vedono l’HPV come possibile causa dell’ infertilità maschile.

Fattori di rischio


Sono rappresentati da:

  • rapporti sessuali in giovane età;
  • rapporti con più partner sessuali;
  • il fumo;
  • terapie immunosoppressive o patologie che provocano immunosoppressione;
  • co-infezione con altre malattie sessualmente trasmesse come l’ HIV;
  • mancato uso di contraccezione di barriera (preservativo).

Sintomi


Nel 50-60% dei casi l’infezione da HPV nell’uomo è asintomatica.

Si può  presentare con lesioni cutanee /mucose a livello:

  • del pene;
  • della regione perianale;
  • del cavo orale;
  • dell’oro-faringe;
  • della laringe.

Le condizioni più fastidiose sono la comparsa di verruche ano-genitali o nel cavo orale e papillomi.

L’incidenza di quest’ultimi è molto bassa, circa il 4% nella popolazione maschile sessualmente attiva nei Paesi occidentali, con un picco del 6% tra i 35 e i 45 anni.

Presenza dell’HPV nel liquido seminale


L’HPV oltre ad essere presente nella regione anale, perianale, scroto, glande e pene è stato rilevato anche nel liquido seminale.

Esso si può trovare  localizzato negli spermatozoi o nelle cellule esfoliate cioè quelle che derivano dallo  sfaldamento dell’epitelio genitale maschile. Su una popolazione spermatica di un intero eiaculato, gli spermatozoi che risultano HPV positivi sono tra il 16 ed il 35%.

 

 

I pazienti infertili presentano una incidenza maggiore (10.2%) del virus nel loro liquido seminale rispetto ai pazienti fertili (2.2%), supportando l’ipotesi che l’HPV sia causa di infertilità maschile. Inoltre l’HPV negli uomini infertili si trova principalmente nella testa degli spermatozoi  (72.7%)  mentre nei fertili solo nelle cellule esfoliate.

 

Dove si trova l’HPV negli spermatozoi?


Non è chiaro se l’HPV è semplicemente intrappolato nella membrana dello spermatozoo, libero nel suo citoplasma o integrato nel nucleo. D’altra parte gli spermatozoi hanno un nucleo fortemente compatto, rendendo difficile la penetrazione del virus. Sono comunque in corso studi per approfondire quest’aspetto.

HPV e ridotta motilità negli infertili


In presenza dell’HPV si osservano alti livelli di astenozoospermia (ridotta o assente motilità). L’espressione delle proteine del virus potrebbe determinare dei cambiamenti fisiologici nelle cellule spermatiche come appunto la riduzione della motilità.

Nei pazienti fertili non infetti: la motilità degli spermatozoi è simile a quella presente nei pazienti non infetti.
Nei pazienti infertili: la motilità degli infetti è significativamente inferiore  (30% di motilità) rispetto a quella dei non infetti (50% motili progressivi).

I pazienti con astenozoospermia idiopatica (la cui causa non si conosce) potrebbero essere sottoposti a un test  per verificare la presenza dell’HPV, una volta che si siano escluse le cause note di questa anomalia.

Conseguenze dell’HPV sugli spermatozoi


Recenti esperimenti in vitro hanno dimostrando che   gli spermatozoi infetti possono trasmettere il virus alle cellule che circondano l’ovocita al momento della fecondazione.

Al momento, non si sa   se vi sono rischi per il partner di un uomo  HPV infetto e per gli embrioni fecondati dallo sperma infetto.

Tuttavia questi risultati potrebbero suggerire la necessità di eseguire un’analisi per l’HPV per candidati alle tecniche di riproduzione assistita e per quelli che ricorrono al congelamento del seme.

Bibliografia


Ying Ming Lai, Jo Fang Lee, Hong Yuan Huang, Yung Kuei Soong, Feng-Ping Yang, Chia C. Pao. The effect of human papillomavirus infection on sperm motility. Fertil Steril. 1997 Jun;67(6):1152-5

C. Foresta, A. Garolla, D. Zuccarello, D. Pizzol, A. Moretti, L. Barzon, G. Palù. Human papillomavirus found in sperm head of young adult males affects the progressive motility. Fertil Steril., February 2010

Foresta C, Pizzol D, Moretti A, Barzon L, Palù G, Garolla A. Clinical and prognostic significance of human papillomavirus DNA in the sperm or exfoliated cells of infertile patients and subjects with risk factors. Fertil Steril. 2010 Jan 5.