Il virus del papilloma umano (HPV) nel maschio


Il virus del papilloma umano (HPV) è molto diffuso sia nella donna che nell’uomo, ma l’attenzione si è rivolta finora sostanzialmente alle donne, essendo la causa del cancro del collo dell’utero, molto diffuso. Si tratta di un virus a DNA, di cui si conoscono numerosissimi tipi diversi, definiti ad alto, intermedio e basso rischio tumorale.

La presenza di HPV nel liquido seminale è stata riportata fino al 50% dei casi, in particolare in maschi con lesioni uretrali, peniene, ma anche in soggetti sani1. L’accuratezza nella determinare la presenza del virus del papilloma nel maschio può essere bassa, in particolare se i campioni vengono prelevati tramite sfregamento della cute peniena o dalle urine2.

Virus del papilloma e sterilità maschile


Alcuni lavori riportano un’alta prevalenza di virus del papilloma in maschi con problemi di motilità degli spermatozoi, in particolare la motilità progressiva3,4,5. Tuttavia altri lavori non confermano una riduzione della motilità degli spermatozoi, nè del volume seminale, della concentrazione e della vitalità spermatozoaria4.

Alcuni autori riportano non solo la presenza del virus ma anche la sua attività espressa dalla presenza, oltre che del DNA virale, anche dell’RNA3.

Alcuni lavori confermano la persistenza del virus del papilloma anche dopo lavaggio degli spermatozoi tramite tecnica di swim-up5,6.

Alcuni autori riportano la presenza negli spermatozoi delle porzioni del DNA virale che sono responsabili dell’effetto tumorale e della frammentazione del DNA7.

Altri autori hanno segnalato anche la presenza di papilloma virus nei vasi deferenti e nell’epidimo8.

Virus del papilloma e fecondazione assistita


La presenza di infezione da virus del papilloma in coppie che si sottopongono a trattamenti di fecondazione assistita è stata investigata da alcuni autori.

Non è stata trovata correlazione tra esito del trattamento, presenza del fattore tubarico di sterilità, abortività e qualità del seme9. Pertanto, una valutazione sistematica della presenza del virus o delle lesioni correlate al virus del papilloma non appare necessaria nei candidati a tecniche di procreazione medicalmente assistita.

Ci sono tuttavia alcune evidenze della presenza di papilloma virus in banche del seme, ma non è chiarito se l’infezione può trasmettersi tra i diversi liquidi seminali congelati10.

Bibliografia


1Nielson CM, Flores R, Harris RB, Abrahamsen M, Papenfuss MR, Dunne EF, Markowitz LE, Giuliano AR. Human papillomavirus prevalence and type distribution in male anogenital sites and semen. Cancer Epidemiol Biomarkers Prev. 2007 Jun;16(6):1107-14; Aynaud O, Poveda JD, Huynh B, Guillemotonia A, Barrasso R. Frequency of herpes simplex virus, cytomegalovirus and human papillomavirus DNA in semen.Int J STD AIDS. 2002 Aug;13(8):547-50; Wikström A, Popescu C, Forslund O.Asymptomatic penile HPV infection: a prospective study.Int J STD AIDS. 2000 Feb;11(2):80-4; Inoue M, Nakazawa A, Fujita M, Tanizawa O.Human papillomavirus (HPV) type 16 in semen of partners of women with HPV infection.Lancet. 1992 May 2;339(8801):1114-5.

2Fife KH, Coplan PM, Jansen KU, DiCello AC, Brown DR, Rojas C, Su L. Poor sensitivity of polymerase chain reaction assays of genital skin swabs and urine to detect HPV 6 and 11 DNA in men.Sex Transm Dis. 2003 Mar;30(3):246-8.

3Lai YM, Lee JF, Huang HY, Soong YK, Yang FP, Pao CC. The effect of human papillomavirus infection on sperm cell motility. Fertil Steril. 1997 Jun;67(6):1152-5.

4Foresta C, Garolla A, Zuccarello D, Pizzol D, Moretti A, Barzon L, Palù G. Human papillomavirus found in sperm head of young adult males affects the progressive motility.Fertil Steril. 2010 Feb;93(3):802-6. Epub 2008 Dec 18.

5Olatunbosun O, Deneer H, Pierson R.Human papillomavirus DNA detection in sperm using polymerase chain reaction.Obstet Gynecol. 2001 Mar;97(3):357-60.

6Rintala MA, Grénman SE, Pöllänen PP, Suominen JJ, Syrjänen SM. Detection of high-risk HPV DNA in semen and its association with the quality of semen.Int J STD AIDS. 2004 Nov;15(11):740-3.

7Pao CC, Yang FP, Lai YM.Preferential retention of the E6 and E7 regions of the human papilloma virus type 18 genome by human sperm cells.Fertil Steril. 1996 Oct;66(4):630-3; Lee CA, Huang CT, King A, Chan PJ. Differential effects of human papillomavirus DNA types on p53 tumor-suppressor gene apoptosis in sperm.Gynecol Oncol. 2002 Jun;85(3):511-6.

8Rintala MA, Pöllänen PP, Nikkanen VP, Grénman SE, Syrjänen SM.Human papillomavirus DNA is found in the vas deferens.J Infect Dis. 2002 Jun 1;185(11):1664-7. Epub 2002 May 17; Svec A, Mikysková I, Hes O, Tachezy R.Human papillomavirus infection of the epididymis and ductus deferens: an evaluation by nested polymerase chain reaction. Arch Pathol Lab Med. 2003 Nov;127(11):1471-4.

9Tanaka H, Karube A, Kodama H, Fukuda J, Tanaka T. Mass screening for human papillomavirus type 16 infection in infertile couples. Reprod Med. 2000 Nov;45(11):907-11; Wang Y, Wang C, Qiao J, Wang L, Liang S.Relationship of cytopathology and cervical infection to outcome of in-vitro fertilization and embryo transfer. Int J Gynaecol Obstet. 2008 Apr;101(1):21-6. Epub 2008 Feb 20.

10Foresta C, Ferlin A, Bertoldo A, Patassini C, Zuccarello D, Garolla A. Human papilloma virus in the sperm cryobank: an emerging problem? Int J Androl. 2010 May 31; Basky G.Potential sperm donors should be tested for HPV.CMAJ. 2000 Aug 8;163(3):324.