In Gruppo Donnamed troverete tecnologia all’avanguardia nelle strutture più moderne e comode e tutta l’ attenzione sul piano umano per rendere il trattamento un successo.

Gruppo Donnamed ha scelto di operare esclusivamente con centri di fecondazione assistita di eccellenza, accuratamente selezionati in base agli elevati standard di qualità, alla moderna tecnologia strumentale ed alle migliori percentuali di successo.

I laboratori di embriologia e di andrologia dei centri di fecondazione assistita sono infatti selezionati perchè dotati di strutture e macchinari di eccellenza, come cappe a flusso laminare per garantire la sterilità  durante  tutte  le  fasi  di  lavoro  in laboratorio,   microscopi   invertiti   con   relative postazioni per la micromanipolazione di gameti ed embrioni, apparecchi laser per effettuare la biopsia   degli   embrioni,   per   valutare   la   maturità   e   la   qualità   degli   ovociti, stereomicroscopi,  incubatori  in numero tale da garantire ottime condizioni di coltura per i gameti (ovociti e spermatozoi) e gli embrioni.

Grazie alla dotazione strumentale dei suddetti laboratori, Gruppo Donnamed è in grado di offrire oltre alle tradizionali tecniche di procreazione medicalmente assistita, come la fecondazione in vitro con trasferimento embrionario (FIVET), l’iniezione intracitoplasmatica di spermatozoi (ICSI), il  prelievo  chirurgico degli spermatozoi, il congelamento mediante vitrificazione dei gameti  maschili  (spermatozoi),  dei  gameti  femminili  (ovociti)  e degli embrioni, lo screening genetico pre-impianto (PGS) e la diagnosi preimpianto (PGD) in collaborazione con il miglior centro al mondo di biologia molecolare, specializzato esclusivamente in questa raffinata diagnostica.

Le sale operatorie delle cliniche selezionate sono unicamente dedicate alla  medicina della  riproduzione,  e  sono  attrezzate  con  le  più sofisticate apparecchiature per eseguire interventi di procreazione assistita (prelievi ovocitari e trasferimenti embrionari) e prelievi chirurgici di spermatozoi epididimari e testicolari.

La nostra tecnologia

Alti tassi di successo con la tecnologia del transfer a blastocisti sono i punti qualificanti della nostra assistenza alle coppie, unitamente allo screening genetico pre-impianto per ottenere il massimo tasso di successo, con il minimo numero di trasferimenti embrionali, e il minor tasso di aborto.

Il Gruppo Donnamed è pioniere in Italia di un nuovo modo di concepire la qualità nella riproduzione umana, che si traduce in alti tassi di gravidanza ottenuti con:

  1.  la crescita e il trasferimento embrionale al 5° giorno di coltura embrionale allo stadio di blastocisti;
  2.  il basso tasso di gemellarità (e pertanto di prematurità e malformazioni neonatali) tramite il Single Embryo Transfer, cioè il trasferimento di un solo embrione, senza riduzione dei tassi di gravidanza;
  3. la possibilità di conoscere lo stato di salute dell’embrione attraverso l’indagine genetico-cromosomica pre-impianto (diagnosi  e screening genetico pre-impianto, PGD e PGS).

Per ottenere i nostri risultati, occorre la stretta aderenza a precise specifiche di qualità.

Condizioni ambientali del laboratorio

Le condizioni ambientali dei laboratori presso i quali opera il Gruppo Donnamed sono perfettamente rispondenti alla corrente legislazione ed in particolare al DECRETO LEGISLATIVO 6 novembre 2007, n.191. Attuazione della direttiva 2004/23/CE sulla definizione delle norme di qualita’ e di sicurezza per la donazione, l’approvvigionamento, il controllo, la lavorazione, la conservazione, lo stoccaggio e la distribuzione di tessuti e cellule umani (GU n. 261 del 9-11-2007 – Suppl. Ordinario n.228).

Attrezzature di avanguardia

Le attrezzature (micro-incubatori, micro-manipolatore, cappe a flusso laminare etc) sono di ultima generazione e manutenute secondo le specifiche di legge. Tutti i macchinari sono controllati tramite software dedicati e allarmati che consentono un immediato intervento in caso di minima discordanza delle condizioni ideali di funzionamento.

Perfetta rintracciabilità dei campioni

Gli ovociti, gli spermatozoi e gli embrioni sono perfettamente rintracciabili e identificabili: ad ogni campione viene assegnata una sigla ed un numero identificativo unico per quella coppia o per il singolo individuo che servirà per identificare il materiale durante tutti i passaggi, dal prelievo fino alla distribuzione ed utilizzo mettendo in relazione i gameti gli zigoti e gli embrioni con il singolo individuo o con la coppia. Ciò si ottiene grazie ad un software gestionale proprietario creato appositamente per gestire in modo perfetto le Coppie “Donnamed”.