Lo Studio Medico Gruppo Donnamed® si avvale della collaborazione di Centri Procreazione Assistita qualificati. I Centri Procreazione Assistita sono soggetti autonomi e distinti dallo Studio Medico Gruppo Donnamed® del Dott. Angelo Tocci anche sul piano amministrativo e rispondono in proprio per le obbligazioni assunte direttamente nei confronti dei pazienti in particolare delle procedure tecnico-biologiche, crioconservazione e mantenimento dei tessuti crioconservati come ovociti, seme ed embrioni e tutela della privacy.

Quando si effettua la TESE

Questa metodica di fecondazione assistita in provetta viene eseguita nei casi di gravissima sterilità maschile, quando nel liquido seminale non si riescono a reperire spermatozoi (azoospermia), che invece si ritrovano nel testicolo. Questa tecnica di fecondazione artificiale prevede 2 step:

  1.  Prelievo testicolare e congelamento degli spermatozoi trovati nel testicolo;
  2.  ICSI

Il primo step viene eseguito chirurgicamente dagli Urologi, che in accordo e in presenza dei biologi, prelevano piccoli frammenti testicolari, consegnandoli al Laboratorio.

I biologi studieranno i campioni testicolari e se ritroveranno spermatozoi vitali, li congeleranno in diverse provettine, che vengono immesse in azoto liquido a circa -200 gradi sotto zero, dove possono rimanere intatti per anni.

Successivamente, la partner femminile inizierà il trattamento ICSI.

Il giorno del prelievo degli ovuli, verranno scongelate una o più provettine contenenti gli spermatozoi testicolari, e verrà eseguita la ICSI scegliendo i migliori spermatozoi de-congelati.

Il successivo iter  è simile a quello della ICSI.