Blastocisti del giorno 6 non sono più anomale rispetto al giorno 5

Lo studio

Pubblicato su Fertility and Sterility, lo studio di un gruppo statunitense dimostra che le blastocisti “lente”, che si formano al giorno 6 invece che al giorno 5 di coltura, hanno un tasso di anomalie cromosomiche simile a quello delle blastocisti che sono già complete al giorno 5.

I risultati

Un totale di 530 embrioni sono stati biopsizzati ed analizzati al giorno 3; quelli idonei sono stati lasciati poi crescere fino al giorno 5-6. Le blastocisti “lente”, che cioè arrivano al livello di blastocisti al giorno 6 invece che al giorno 5, non risultano più anomale rispetto alle blastocisti che raggiungono il pieno sviluppo al giorno 5.

Conclusioni

Se le blastocisti sono rallentate nel loro sviluppo e lo diventano al giorno 6 invece che al giorno 5, questo non si associa ad un aumento del tasso di anomalie cromoscomiche.

Bibliografia

Kroener L, Ambartsumyan G, Briton-Jones C, Dumesic D, Surrey M, Munné S, Hill D. The effect of timing of embryonic progression on chromosomal abnormality. Fertil Steril. 2012 Jul 11.